Crea sito

La Notte delle Segnature

La Notte delle Segnature

La prima cosa che ebbi a conoscere in riguardo alla magia delle campagne,

furono le segnature. Nate da uno strano miscuglio di preghiere tratte da vecchi libri da Messa, santini smunti, e usi pagani, uniti all’ uso di erbe e prodotti semplici della campagna e dei boschi, erano un’ ancora di salvezza, assieme alla fede, per il popolino che non poteva permettersi cure e interventi medici. Solo gli Speziali potevano dare sollievo , ma la scienza era molto lontana dal dare grandi risultati. Inoltre la miseria non dava scampo.. ed ecco che le guaritrici e i guaritori , con le formule a loro tramandate diventano punto di riferimento e  sollievo per la povera gente che ricambiava i loro servigi con i prodotti della terra e della campagna.

La Notte Delle Segnaturefire

Quella sera la cera si fondeva sul piccolo contenitore vicino alla stufa. La cera della candela benedetta alla candelora, non andava mai sprecata. Un unguento miracoloso  nasceva quella notte del Venerdì Santo. Le segnature si tramandano in date particolari: la notte di Natale, San Giovanni e al Venerdì prima della Pasqua. Passate da madre a figlia, da donna a donna della stessa famiglia anche solo spirituale.

Io credo che la molta efficacia delle segnature dipenda dalle vibrazioni. Il ripeterle per secoli, con fede, hanno loro caricato di quel potere che le rendeva e le rende tutt’ ora valide.

Un oggetto o un rito diventa forte se costantemente tenuto in vita, nominato, caricato di intenti.

Così come le radici degli iris selvatici che , raccolte con ritualità, venivano incise fino a trarne effigi dalle sembianze umane. accudite e nutrite di pensieri e gesti richiamavano su di sè il potere degli antichi fino a incarnare gli antenati o come numi tutelari del casato.

Una altare dedicato agli antenati era posto sulla mensola del camino.. foto, ricordi e una candela spesso accesa.

strepaIl camino era il centro della cucina, ove si svolgevano le mansioni più sacre.. fare il pane, cucire, cucinare e  magicare. Ed è lì nella grande cucina e alla  pietra focaia, ai piedi del camino, che si celavano i segreti delle segnature di famiglia, tra le ceneri, dove il confine tra il mondo infero,e quello umano trovava un passaggio. Per mondo infero si intende un altra dimensione che custodisce le anime, senza tempo, impregnata dei grandi misteri.. ma di questo ne parlerò un’ altra volta.. e la magia continua…

Strega Fata degli Incanti -B.C.

Read More

Le Antiche Origini di Pasqua

Ostara3La Pasqua ha origini remote e legate agli antichi culti. Per calcolare l’ epatta (età della Luna) e calcolare la data della Pasqua ci si serve del calcolo dei giorni in base al novilunio e plenilunio in riferimento all’ Equinozio e quindi a Ostara. In questo tipo di calcoli subentra molto la numerologia e i ritmi delle stagioni.lunanumeri

Il periodo della rinascita è legato alla Lepre che qui riveste il significato di fertilità. La Dea Eostre è spesso raffigurata con la testa di coniglio. Da qui le antiche origini dei paesi germanici del “coniglietto pasquale” che nasconde le uova nei luoghi più impensati in modo che vengano ritrovate in una sorta di caccia al tesoro. 

uovoostL’ uovo è il principio della vita, il suo guscio , usato tra l’ altro in molti incanti, racchiude i principi maschile e femminile, Sole e Luna. Inizialmente le uova usate erano di serpente. Il significato si può intuire nel fatto che il serpente rappresenta la forza per Eccellenza, la Kundalini posta  alla base dei chakra e interessata dall’ energia sessuale. Il fuoco Sacro della Conoscenza. La Grande Opera che si innalza e che permette di accendere la Scintilla Divina sita in ognuno.

Col tempo per motivi di praticità le uova di serpente furono accantonate e sostituite da uova di volatili o riproduzioni in vari materiali.

In ogni luogo del mondo ci sono uovo serpentetradizioni diverse, ma tutte o quasi risalgono a tempi precedenti il Cristianesimo.

In Scandinavia questo periodo ricorda un pò Samhain. In una di sorta di tradizioni atte a strega900esorcizzare la paure le bambine impersonificano le antiche streghe, spesso col viso sporco di fuliggine (la cenere è un elemento caratteristico del periodo pasquale. Basti pensare al Mercoledì delle ceneri, che si celebra appunto il mercoledì antecedente la prima domenica di Quaresima e che naturalmente trova origine da altri culti).Comunque le paure ancestrali e le antiche usanze rivivono attraverso queste bambine che vestite da streghette girano per le strade a chiedere dolci. I fuochi sono anche qui presenti coi falò. Servono a cacciare il male, a purificare….  Con le streghe non possono mancare i gatti. E la Domenica delle Palme vengono benedetti i gattici. In pratica i rami di pioppo che con le loro gemme bianche e setose ricordano le code dei felini. Il pioppo rappresenta il collegamento tra il materiale e lo pioppospirituale, tra il mondo degli inferi e il nostro. Sono le uova rosse quelle che vengono regalate maggiormente, legate al sangue sono segno di vita e di salute per chi le riceve.

Le magie continuano..

Strega Fata Degli Incanti -B.C.©

Read More

Antica Dogana Austro- Ungarica

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Antica Dogana

Ci sono luoghi a un passo da noi che sembrano catapultarci in un altra dimensione.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Appena si sfiora la loro energia si entra in contatto con quella di un altra epoca, come se tra cielo e terra, uno scrigno avesse conservato il lavoro, l’ essenza e la forza di chi ci ha preceduto.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Antica Strada verso Milano

Incastonata come una pietra preziosa su un gioiello,  l’ Antica Dogana  Austro Ungarica costeggia i canali a Lonate Pozzolo e sul suo tragitto si ritrova  il confine tra l’Impero Asburgico ed il Regno di Sardegna.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Resti di Tomba Romana

La bellezza naturale del luogo,  mette in risalto uno splendido tramonto grazie alla particolare posizione che permette una visione della valle circostante. E’ arricchita da una serie di

KODAK FUN SAVER Digital Camera

reperti conservati con cura e che regalano la visione e la sensazione di essere , per un attimo, in un mondo

meraviglioso e incantato, fatto di lavoro pesante ma anche di ingegno e operosità.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Pietra di Rogazione, che serviva  a segnare i confini

Pochi passi separano un cimelio  dall’ altro… la pietra di rogazione (che segna il confine),le bocche di lupo, le tombe romane,

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Resti del Mulino X Secolo

i resti

KODAK FUN SAVER Digital Camera

del mulino del decimo secolo, il tratto di strada  che portava a

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Milano, la grande Ruota che coi suoi dodici raggi mi ricorda lo scandire dei mesi.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Antica Bocca di Lupo

Una rara bellezza accompagnata dalla natura e dal tramonto… uno dei più belli, un pezzetto di cielo, un saluto degli Dei allo scandire dei Tempi…

KODAK FUN SAVER Digital Camera

 Strega Fata degli Incanti – B.C.

 

Read More

Eclissi 23 Marzo 2016- Rahu e il Percorso Karmico

eclissi1Il 23 marzo avverrà un eclissi lunare di penombra, in coincidenza con la Luna Piena in Bilancia, non visibile in Italia.
Secondo alcune ricostruzioni questa data vedrà l’ avversarsi di alcune profezie. In modo particolare di quelle dettate dalla madonna di Anguera (Brasile) che vede, per una serie di fattori, il 23 marzo data di un possibile attacco ai luoghi Santi di Roma. Altre voci smentiscono il messaggio o quanto mai la data.
Ma cosa comporta questa eclissi e le eclissi allo scandire della luna Piena?rahu
Abbiamo già visto che per molti l’ eclissi è un momento in cui gli incanti prendono forza, per altri occorre, invece,una pausa per evitare il confondersi delle energie.
L’ oscuramento per quanto parziale, della superficie lunare è sempre “un’ ombra”. Per gli Indù è Rahu,che insegue nel cielo Sole e Luna (Surya e Chandra), per inghiottirli.
Rahu e Ketu sono l’ espressione vedica dei punti di intersezione nei percorsi di Sole e Luna nel loro muoversi sulla sfera celeste . Astronomicamente corrispondono al Nodo Nord e Sud lunari.
In un Tema Natale i nodi sono opposti agli stessi gradi e questo per uno scopo particolare: il loro asse viene considerato il percorso evolutivo karmico nell’ ambito delle incarnazioni di una persona. Come anime si giunge alla posizione del Nodo Sud per svolgere un ‘ piano evolutivo proteso alle caratteristiche del Nodo Nord.
L’ eclissi è un momento ideale per riflettere su questo. Mettere in risalto i punti d’ ombra, meditare, lasciarci “inghiottire” dai dubbi e dalle paure, per riportare chiarezza e luce. In pratica è affrontare la vita, conoscersi e portare avanti i progetti accettando i nostri limiti.. è l’ ombra che avanza per permetterci di cercare, in Noi Stessi,la forza facendo riaffiorare i lati deboli e trovando soluzioni e capacità di affrontare ciò che ci è di ostacolo.
Rahu aveva bevuto il Soma, il Nettare dell’ Immortalità. Fino a perdere il corpo per mantenere solo la testa. Ancora una volta il mito ci ricorda il grande potere che è Noi , la vera magia che parte dai Poteri della Mente.

Strega fata Degli Incanti -B.C.©

Read More

Equinozio di Primavera

KODAK FUN SAVER Digital Camera

La primavera inizia con l’ ingresso del Sole in Ariete. Il 20 Marzo 2016  alle 4,30 l’ Equinozio scandirà il passaggio alla bella stagione. Un nuovo compleanno per la terra. Quello che viene definito punto vernale è un momento importante per l’ energia del pianeta. Ovviamente per l’ emisfero boreale l’equinozio di marzo segna la conclusione  dell’ inverno e l’inizio della primavera, mentre in quello australe  l’autunno è scandito all’equinozio di marzo e la primavera in quello di settembre.

Tralasciando i dati astronomici e addentrandoci nel cammino della storia e del mito, questa data è sempre stata legata a festeggiamenti Sacri, col significato di saluto al Sole e in connessione con le simbologie della morte e rinascita.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

In molti luoghi e popoli si tenevano cerimonie in cui  i falò erano presenti , come in quasi tutte le ricorrenze  della Ruota dell’Anno, per il potere purificatorio del fuoco , la trasformazione e l’ idealizzazione secondo cui il fuoco crea cenere e dalla cenere, come una fenice, rinasce la vita. Una vita mutata (la legna diventa nero carbone) a indicare lo stato Nigredo. L’ uomo ha guardato dentro Sè Stesso, muta il proprio intero essere al punto di far trasparire la parte più oscura, materiale, per poi divenire cenere.. non vi è traccia di ciò che era all’ inizio, il fuoco ha distrutto elaborato, trasformato. Ma quella cenere diventa nuova sostanza di vita. Fertile e benedetta polvere che sacralizzerà i campi e attirerà su di Essi il benestare degli Dei. La Terra nutrita dalla nuova sostanza produrrà nuovamente la vita.

In effetti questa data è intrinseca di potere: molte Streghe segnano il cammino con l’ inizio della “Grande Opera”. la grande trasformazione che vede il momento del proprio Percorso più impegnativo.

KODAK FUN SAVER Digital Camera

dall’ altra il Sole….

Meditazione, divinazione e Conoscenza, hanno possibilità di iniziare nuove fasi con un’ energia più marcata.

E’ il grande saluto al Sole della Rinascita. 

Un brindisi con una bevanda che , infusa di Potere, sigla il momento del ritorno alla fertilità, alla giovinezza e alla passione.

Un tempo una grande Ruota di Carro veniva tenuta in un angolo d’ onore della casa e si vestiva dei momenti culminanti della feste.. così a Ostara erano le uova a essere appese, illuminate e colorate per indicare il ritorno alla vita dopo il freddo dell’ Inverno.

La Dea si risveglia, custodita dalla Terra torna a rinascere, e l’ uovo indica  il Potere Della Dea che si rinnova.. il bianco è la Luna , il Rosso è il Sole. Il maschile e il Femminile si uniscono per generare la vita.

E gli Antichi contadini divinizzavano in questo periodo. I Signori usavano carte e simboli su pergamena , i contadini i metodi naturali offerti dalla natura. Si incidevano simboli sui legni, si osservava il volo degli uccelli, si leggeva nei sassolini bianchi, lanciati sul prato come una distesa di stelle…

Sulle rive del fiume si offrivano lodi al Sole, libagioni alla natura e fuochi di falò…

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Io ho salutato l’ ultimo Sole dell’ Inverno, con un bellissimo tramonto sul fiume.. 

Ultimo Sole ti saluto con l’ Inverno che si ritira,

il freddo ha portato raccoglimento,

la nuova stagione porti Rinascita

Madre Terra  si è ridestata,

risplenda la Dea 

nella rigogliosa Natura.

Strega Fata Degli Incanti©

 

 

Read More