Crea sito

Bagatto o Mago

bagattoOgni elemento di una singola carta assume un significato specifico: dal numero ,ai colori e a ogni particolare, nulla è a caso… vediamo dunque la simbologia di ogni Lama.Il numero 1 : Bagatto-Mago-prestigiatore-artigiano -E’ un giovane che si trova davanti a un banco da lavoro. Indossa un cappello a tesa ampia , riconducibile al numero 8 cioè l’ infinito.Sul banco ha degli oggetti che si collegano ai 4 elementi nonchè alle 4 regole magiche: Coppe/Acqua=Sapere ,Spade/Aria= Osare, Bastoni/Fuoco= Volere,Denari/Terra=Tacere. Inoltre regge nella sinistra una bacchetta puntata verso il cielo e, nella destra, una spada che punta verso terra, per invocare le forze superiori e quelle infere, come è scritto nella tavola di Smeraldo: “Ciò che è in basso è come ciò che è in alto e ciò che è in alto è come ciò che è in basso”.Il principio della Creazione a cui è associato il numero 1.L’ uomo posto sulla terra che, possedendo la scintilla divina, è in grado, giocando, di creare avendo esso tutte le possibilità future.Infatti ha un abito colorato che sottolinea questo.Molti mazzi mettono in mostra sul tavolo 3 dadi da gioco: i numeri sulle loro facce sono:1, 2 e 4, che se si sommano si ottiene 7 x 3 dadi= 21 cioè il totale numerico degli arcani maggiori. Indossa doppia cintura a simbolo della capacità di esercitare la volontà sia sull’intelletto con la parte superiore della cintura, sia sugli istinti con la parte inferiore.Lo sguardo svolge a destra per vedere lo 0 cioè il matto, e quindi percorrere tutto il libro iniziatico che i Tarocchi racchiudono.Ha valore Maschile ed è associato a Mercurio. E’ legato ai mestieri di artigiano, imprenditore,Mago ma anche ciarlatano.Associata agli organi fisici indica gli occhi.Indica l’inizio della primavera, ed è correlata  al primo segno dello Zodiaco, l’Ariete. Per questo motivo alle energie dominanti di Mercurio si associa anche l’ energia creativa, il fuoco marziano che è la spinta per il nuovo inizio.

Interpretazione:

Carta diritta: è una carta favorevole, indica fecondità in tutti i sensi, e incita a usare i propri talenti naturali per compiere un lavoro prendendosi la responsabilità degli impegni in uno o più settori della vita. Vicino a carte positive quali il Sole , Gli Amanti o l’ Asso di coppe indica una trasformazione interiore che porta verso il successo specie in amore.

Carta rovesciata: rappresenta in negativo tutti i significati generali, sfiducia in se stessi e negli altri,anche le circostanze esterne sono negative supportate da uno stato di indecisione, o poca volontà tanto che tutto viene preso in modo superficiale portando a pessimi risultati. Associato al Diavolo indica uomo che maneggia in Magia a cui se si aggiunge l’ Eremita cattive influenze. Molti cartomanti vedono in questa figura il consultante se esso ha un età che non supera la quarantina.

Il Mago o Bagatto indica qualcosa che avviene nell’ immediato ed è di breve durata. La sua forza si manifesta solo come una spinta iniziale.

Se consacrato come talismano in luna crescente può portare creatività,capacità organizzative e di direzione di un gruppo.In luna calante libera dagli aspetti negativi del carattere quali ribellione e viltà.

Read More

Anime con le Ali- Angeli- Demoni,Uomini e Animali.

adAnime con le ali- Angeli- Demoni,Uomini e Animali.

La domanda che spesso viene posta è che aspetto hanno Demoni e Angeli.

L’ iconografia tradizionale li rappresenta alati, con fattezze umane, e per i Demoni, spesso accompagnati da animali. Angeli e Demoni o Dei hanno caratteristiche che li contraddistinguono e una propria personalità , sono dotati di gusti propri, e sono  sensibili a sentimenti e situazioni diverse.
Molti credono che il ritrovare piume di vario colore, specie bianche, magari in luoghi improbabili, possa essere segno del passaggio di un ‘ Entità Celeste.
Le Creature Celesti e Infere sono Esseri , la cui energia può piumaraggiungere la forma solida. La loro bioelettricità è maggiore di quella dell’ umano medio. Per cui per ottenere visione di queste Entità è necessario innalzare il campo vibrazionale.
Nell’ essere umano sono presenti dei vortici energetici detti Chakra. I principali sono 7 ma ad essi se ne aggiungono altri tra cui quelli posti alle anche, tempie e dietro gli occhi. Dal loro chakras-chartfunzionamento e potenziamento si possono innalzare le vibrazioni, espandere l’ aurea , renderla più pura e fortificarla . Oltre ai chakra già citati vi sono molti altri punti energetici, tra cui quelli delle spalle.
Dall’ espansione energetica dell’ aurea e dall’ attività equilibrata dei chakra dipende il benessere psicofisico dell’ individuo.
Ebbene in un soggetto la cui spiritualità si potenzia e diventa energicamente forte l’ aurea è ampia e pulita. Gli Esseri Celesti e Inferi hanno un espansione altissima di energia pura. Le Ali non sono altro che una proiezione, un prolungamento di questa energia. Attraverso l’ innalzamento del campo vibrazionale anche l’ uomo ha questa espansione attraverso i chakra delle spalle. Queste Ali sono simbolo dell’ attivazione della Scintilla Divina posta in ognuno di Noi. Phoenix7E’ la Conoscenza e il Potere che si manifestano.
Nulla a che a fare con piume o decorazioni simili… certamente il trovare piume può significare un piccolo messaggio dell’ Universo, un portafortuna o possono essere usate a scopo divinatorio. Ma nulla a che vedere con piumaggi di creature di altre dimensioni. Capisco che in molti periodi dell’ esistenza , il sperare nella visita di un angelo o di un demone porta una ventata di sollievo e speranza, ma bisogna essere realisti perchè a volte, la realtà, con i giusti accorgimenti, diventa ancora più bella della fantasia e dona di più.. molto di più…

 

Strega Fata Degli Incanti- B.C.©

Read More

Significato Esoterico del Gioco dell’ Oca

ocaIl gioco dell’oca è un di gioco da tavolo tradizionale con un percorso estremamente semplice,per il quale si usano dadi e pedine e in cui il vincitore è scelto dalla sorte.

In realtà è un gioco antico, a scopo didattico – spirituale. Esso ripercorre il cammino spirituale dell’ uomo avvalendosi di simbologie e numeri.

Ci sono diverse versioni: da 63 o 90 caselle, ma alla fine è sempre il numero 9 alla base (6+3=9  9+0 =9). Il 9 è il numero della reincarnazione, del rigenerarsi . Il 9 non si trasforma, ritorna sempre al suo stato iniziale. Ben note sono le regole matematiche contenute nelle tabelline :  9- 18 (1+8 =9)- 27  (2+7 = 9).. ecc.. e il 9 si ritrova spesso nel gioco.

Anche l’ oca è un animale sacro è simbolico, tanto che gli antichi romani avevano dato il compito a questo animale di guardare e proteggere il tempio di Giunone nel celebre colle del Campidoglio.

Abbinata spesso alla donna in senso poco pregiativo, in realtà è simbolo da connettersi alla Grande Madre,e animale guida per l’ aldilà secondo i Celti. Una guida che rimane impressa nella simbologia del gioco quale accompagnatrice verso la conoscenza dell’ Io.

Gioco antico che da notizie di sè nel XVI secolo quando  Ferdinando I De’ Medici fece dono, con esito felice, del nuovo gioco dell’oca a Filippo II Re di Spagna. 

Da allora il gioco si diffuse con tante varianti fino a giungere a noi.

Nelle varie caselle, che ripercorrono il percorso umano, vi sono caselle positive e caselle “negative” di fermo, paga pegno e ritorno. Esse rappresentano le vittorie e le difficoltà della vita con le eventuali conseguenze.

Un riferimento al gioco lo si ritrova nel romanzo ” Il testamento di uno stravagante di Jules Verne”(Le Testament d’un excentrique, 1899). Racconta di uno strano  testamento che mette in palio una straordinaria somma fra sette contendenti, mettendoli nella condizione di dover partecipare a una gara in cui gli Stati Uniti si trasformano un gigantesco tabellone del gioco dell’oca. Oca che ne gioco appare 7 volte cioè  ogni 9 caselle, numeri sacri che riprendono il percorso sacro  dell’ uomo, dei cicli della sua vita.


Le caselle che si incontrano nel gioco hanno significati sia per il numero che per il disegno.


Innanzitutto vediamo i lanci coi dadi: Chi ottiene 3 e 6 col primo lancio va subito alla casella 26. Chi ottiene 4 e 5 col primo lancio va subito alla casella 53.

Il 9 che porta all’ otto , l’ infinito , il susseguirsi.

Entrambi distano dalla casella 63 un numero preciso: il 26 dista  37 caselle  (3+7=10 = 1 e il 53 che ne dista sempre 10 dal 63, l’ uno è numero perfetto da cui tutto ha inizio.

Come si deve è un mosaico perfetto in cui nulla è lasciato al caso. 

Casella 6: Il Ponte.  Chi entra in questa casella paga il pegno  e salta immediatamente in avanti alla casella 12.

E’ la prima fase , la voglia della libertà, dell’ avventura e dello sperimentare del bambino che cresce e, in fretta, arriva al 12, momento in cui si apprende, sperimenta e si incontrano le prime difficoltà della pubertà.

Casella 19: L’Osteria . Chi  entra in questa casella paga il pegno eoca0223c sta fermo un turno o due, secondo le  versioni

Il fermo è positivo , il giovane si ferma per valutare, per poter scegliere, in modo consapevole, cosa fare della sua vita. Ma il lato negativo è il pericolo di lasciarsi andare all’ irruenza dell’ età e scivolare nei vizi. Il fermo è qui negativo, e bisogna saperlo superare.


Casella 31: Il Pozzo. Chi entra in questa casella paga il pegno  e sta fermo finché un altro giocatore venga al suo posto a liberarlo oppure, secondo altre versioni, va in Prigione alla casella 52.

Una crisi di identità, un momento imprevisto e l’ immaturità porta al cambiamento ( il 31 al contrario si legge 13 la morte). Alla 52, la prigione ci si ravvede (5+2=7) e si ricomincia. Sono poche le possibilità di cedere il proprio posto ad un altro. Ognuno diventa responsabile di sè.

.

Casella 42: Il Labirinto. Chi entra  in questa casella paga il pegno e torna nella casella dalla quale è arrivato oppure, secondo altre versioni, torna indietro di 12 caselle, alla casella 30.

Il ravvedersi, porta a una scelta , a rivedere i propri passi per ricominciare al meglio.


Casella 52: La Prigione o L’ Arca. Chi entra in questa casella paga il pegno e sta fermo finché un altro giocatore venga al suo posto a liberarlo oppure, secondo altre versioni, finché tirando i dadi non ottiene un 5 o un 7.

Di nuovo un intoppo e finchè non si giunge alla perfezione, al capire il perchè di certi ostacoli, rivedendo il proprio schema mentale e la propria coscienza non si potrà andare avanti.

Il 5 è l’ unione del Divino con l’ umano, il ritrovarsi a faccia a faccia con la realtà.

Il 7 numero magico e perfetto.


Casella 58: La Morte o La Tomba. Chi entra in questa casella paga il pegno ma non può proseguire e ritorna all’inizio del gioco.

Si era alla fine e bisogna andare a un nuovo inizio, la morte prevale per una nuova rinascita.

Nel buio del tunnel c’ è appunto la luce di nuova vita.


Non mi soffermo su altre caselle minori. Interpretare questo gioco diventa difficile visto le grandi chiavi che custodisce. Ma il significato esoterico trapela e può dare uno spunto di riflessione, rimane comunque un bel gioco , ideale per Yule e per divertire , e perchè no, portare spunti di riflessione a tutta la famiglia. Anche le versioni con 90 caselle portano comunque questi concetti con sè. Nel complesso si può dire che essa è l’ interpretazione della vita dell’ uomo nei vari cicli di incarnazione.


Buon Divertimento.

Read More

Pentacolo o Pentagramma

Il pentacolo è un simbolo rappresentato da una stella a 5 punte e racchiuso in un cerchio.Può essere composto di materiali vari: pietra, legno, vetro, metallo, argilla ecc.
Alcuni pentacoli sono in uso per  l’altare, magari ricamati o dipinti sulla tovaglia stessa, e altri per essere indossati.
Il suo uso è per la protezione, invocazione, bando o consacrazione. Sull’altare concentra le energie dei cinque elementi al suo interno,in modo di caricare gli oggetti che vi sono posti sopra.  
Nei rituali viene tracciato nell’aria con incenso, athame o anche con le dita, per richiamare o bandire gli elementi, visto che ogni punta ne rappresenta uno. 
Generalmente lo schema è questo:pentacolo2

Spirito: punta superiore
Aria: punta superiore sinistra
Acqua: punta superiore destra
Terra: punta inferiore sinistra
Fuoco: punta inferiore destra

Vi sono i pentacoli di attrazione e di bando. Eccone le figure base:

protezione

bando

Dalle immagini  si può notare la posizione degli elementi, da esse si comprende come si possono tracciare i pentagrammi per ogni singolo elemento seguendo anche  gli schemi posti sotto:

 

acqua2ariaaria1fire1

Per finire è utile rammentare che il pentagono rammenta il corpo dell’ uomo e che se portato con una punta in alto simboleggia la vittoria dello spirito sulla materia, viceversa , con due punte in alto la vittoria della materia sullo spirito. Per questo criterio di materialità viene interpretato come simbolo del male. ma ricordiamoci che è l’ equilibrio che dona libertà e Conoscenza. In taluni casi questa materialità può essere vista come concretezza. E la concretezza aiuta a interpretare con realismo e a non farsi prendere da forme illusorie. pentacoloSe si rovescia il Pentagramma (Pentacolo senza il cerchio attorno), si nota che rammenta la forma di una testa e di un viso. A questa immagine si rapporta la figura della testa di un caprone, rappresentante il maligno. Invece Essa  è il simbolo dell’ energia presa dall’ alto attraverso il chakra della Corona. La forza data dall’ Universo per darci la vita. Nulla di maligno quindi ma solo la possibilità di usare simboli con saggezza.

Strega Fata Degli Incanti – Briante Cesarina ©

Read More

I Cuori e i Loro Messaggi

Ultimamente molti mi chiedono cosa significa vedere cuori.

Forme che d’ improvviso si materializzano nei luoghi più comuni con l’ ausilio di materiali impensati. cuori-viola

Nuvole, gocce di latte che cadono con distrazione sul tavolo, piccoli disegni  scavati da una goccia di pioggia sulla terra in giardino…

E tutti si domandano il perchè.. cosa suggerisce l’ Universo con questi messaggi..

Innanzi tutto bisogna essere pratici , il cuore è facile da produrre in forma stilizzata, e quando viene focalizzata l’ attenzione su qualcosa diventa più facile notarla. Ma anche questo fa parte del gioco dell’ Universo..

Bisogna dire che ogni messaggio ha una storia a sè , non ha per tutti lo stesso significato, ma si adatta, come nei sogni, alla situazione attuale di ognuno.

Il cuore ha un significato di spiritualità, amore ed emozione. L’ amore sotto ogni forma.. amore per la compagna/o, per i figli, i genitori, per gli animali.. inoltre è simbolo di emotività ed è nel chakra del cuore che avviene la congiunzione che unisce i punti energetici del corpo.

Ogni materiale su cui si manifesta il disegno ha un significato particolare, così come il colore. Avremo così un cuore nel latte che indica l’ amore materno, il bisogno di cercare l’ amore così come lo abbiamo conosciuto alle origini. In una pozzanghera è probabile che cerchiamo di comprendere una situazione sentimentale che porta dolore o poco chiara. Nella cenere del camino si riveleranno alcune cose e qualcosa che sembra spento è rimasto nei sentimenti di entrambi, nella sabbia è un amore che può durare poco, che divampa con passione ma che se si vuol mantenere va coltivato bene altrimenti vola via…

Per i colori …cuore giallo il giallo è un calore caldo, il cuore indica capacità di amare, un momento propizio legato all’ estate e al segno del Leone.

cuoreRosso è passione ma anche sofferenza per qualcosa di importante. E’ un amore che incentra  l’ attenzione anche sulla passione e sull’ impetuosità.  Legato a Marte, e ai segni di Ariete e  Scorpione

Il Blu è la connessione con gli Dei, la calma e lacuore blu spiritualità. Invita a meditare e lasciar fluire le emozioni in modo costruttivo. Legato a Giove e Mercurio, indica i segni del Sagittario, Vergine, Gemelli.

cuore verdeIl verde è l’ amore fecondo, la bellezza, l’ arte e l’ armonia. Ma invita anche a  porre l’ attenzione all’ invidia… segni zodiacali del Toro e Bilancia.

Se è viola si è in un momento di cuore violatrasformazione, o comunque è un segno che si è giunti al momento di modificare alcune cose, sia da un punto di vista pratico che spirituale.

cuore marronsIl marrone indica desiderio di stabilità o che è giunta l’ ora di avere punti precisi di riferimento. Il partner ideale dovrebbe rispondere a questa necessità. Amore per gli animali che va intensificato o che è presente a riempici la vita.

Leggere in una nuvola un cuore è messaggio degli Dei che indica di guardare oltre, di imparare a leggere tra le righe e di essere pratici senza smettere di sognare.. la Dea è lì che ci segue e ci indica la strada…

Strega Fata Degli Incanti B.C.

Read More

Tempio Dei Sogni o Onirico

tempiodellalunaTempio Onirico o Dei Sogni

Gli antichi davano molta importanza ai sogni, i quali erano un ponte tra il nostro mondo e quello degli Dei.
I Templi creati a questo scopo dovevano avere determinate caratteristiche. Puliti, ordinati, silenziosi, con un luogo per le offerte e per un sonno che possiamo definire Sacro.
Un esempio è il Tempio di Malta. Scoperto in seguito a dei lavori nei primi anni del 1900 , è composto da parecchi vani tra cui la stanza degli Oracoli e quella dei Sogni. In questo caso erano diverse nicchie divise in due parti e scavate nella roccia, ad avere il ruolo di giaciglio. Il responso sarebbe stato dettato da defunti che giacevano nelle sale attigue.
Nel Mediterraneo si trovavano parecchi templi destinati ai Sogni quale uso divinatorio ma anche a scopo curativo. Due Divinità su cui si incentrava questo tipo di culto erano Asclepio e Serapide. Il primo, Dio greco,è ben conosciuto per le sue capacità di guarire e riportare vita. Egli è anche il Signore dei Serpenti tanto che il suo bastone avvolto da un serpente è il simbolo del soccorso medico. Figlio di Apollo è citato nel giuramento di Ippocrate, prestato un tempo dai medici e dagli odontoiatri prima di iniziare la professione .
Per descrivere Serapide, ho più difficoltà. Innanzitutto l’ origine pare incerta. Per alcune fonti questa Divinità era babilonese ed è stata accolta da Tolomeo I in Egitto per fondere i culti Egiziani con quelli Greci.
Come Dio guaritore sembra si sia trovata traccia anche tra gli Assiri in una colonia ellenica. Ha dei tratti che lo assimilano a varie divinità. Per l’ aspetto a Zeus, per i monili sembra essere coronato dall’ Atef di Osiride. osirisL’ atef era una corona usata dalle divinità egizie, specialmente da Osiride, ed era composta da due piume di struzzo simbolo di verità e giustizia e da un cono alto e bianco, la corona vera e propria, sostituibile , a volte , con del papiro arrotolato. con disco rappresentante il Sole e Urei (immagini di cobra in fase di attacco, simboli di regalità) e corna spesso di Ariete.
Osiride era in effetti il Dio dell’ oltretomba e una formula di offerta iniziale era: “hetep di nesu” cioè l’ offerta concessa.
I templi dei sogni erano a volte anche gli spazi-giardino adiacenti ai templi stessi, dedicati alle Divinità. Lì si chiedeva notizie e lì si sognavano risposte.

Come crearsi un Tempio del Sogno
L’ ideale sarebbe avere uno spazio tranquillo, silenzioso e armonioso, con un altarino ove offrire doni alle Divinità: incensi, pietre, frutti. Un tempo si era soliti offrire anche animali, come nel caso di Asclepio, un gallo. Ora questa abitudine è ovviamente sconsigliabile e si può offrire al Dio altro, nel caso di Asclepio si potrebbe, ad esempio, offrire una pietra piatta dove si ringrazia del messaggio ricevuto e dei benefici derivanti da Esso. Da lasciare in luogo aperto e boschivo.  Sono restia nel consigliare l’ uso di incensi e candele mentre si dorme… può essere pericoloso e gli Dei aiutano chi fa le cose con buon senso.. al limite se si vuol fare questo tipo di offerte si possono accendere carboncini e cere in luoghi sicuri e sotto controllo.
donnatempioLe case moderne difficilmente hanno uno spazio che permette di accogliere un luogo come indicato sopra, chi ha la fortuna di un giardino può assicurarsi, nella bella stagione un angolo con amaca o lettino e creare un piccolo altare dove porre offerte. Il luogo deve essere tranquillo e armonioso, fiori, piccole creazioni di pietre e composizioni di vario tipo, piccoli simboli del Dio. Chi può anche aggiungere una piccola fontanella.
In casa e nelle stagioni fredde, un angolo ben attrezzato si può ricavare nella stanza degli ospiti, oppure in un angolo attrezzato di letto, divano o grandi cuscini. Un piccolo tavolino può fungere da altare.
Certamente che un letto a baldacchino , attrezzato da stoffe e tende leggere darà un atmosfera magica e particolare, ma vi sono tappeti e cuscini molto belli, ricamati in tinte solari o celesti, che ricordano un pò le fiabe, e tutto aiuta a porci nella giusta predisposizione. Fiori e tenui profumi (molto tenui) possono rendere più mistico questo momento in cui, cadono i veli del conscio,per unirci al mondo degli Dei…

Read More

Fasi Lunari


fases

Fasi Lunari…Crescente,Piena ,Ultimo quarto.

In realtà le fasi seguono un ritmo più complesso e si dividono in : 

LUNA NUOVA dove la luna si congiunge al Sole e non possiamo vederne la luminosità perchè il suo volto è nascosto poichè i 2 luminari sorgono e tramontano assieme. Questa congiunzione varia  tra i 0° e i 45° ed è chiamata anche Unione Mistica .Secondo la  tradizione fu in questo momento di inizio che Aradia fu concepita ed essendo figlia di Diana e di Lucifero è considerata  regina delle streghe.Il momento della giornata più fecondo per gli incanti è il sorgere o il tramontare dei 2 astri.E’ favorevole a per tutto ciò che concerne i nuovi inizi, la bellezza e la crescita. E’ una fase in cui la Luna si definisce “umida” ed è ottima per il giardinaggio.In questo momento è la fase anche in cui la strega si ritira in se stessa per meditare e fare rituali importanti, è il momento di stare sola con sè stessa per nutrire la propria crescita. Gli effetti degli incanti saranno visibili entro il ciclo di luna successiva se tutto ha funzionato correttamente.Le Dee associate  sono Ecate, Persefone, Kali, Artemide.Momento dell’ ovulazione o del mestruo secondo i propri ritmi.Se si è nel ciclo ovulatorio a luna nuova la donna assume secondo un’ antica ottica un potere più oscuro e potente.

La piccola falce quasi invisibile posta a Ovest si allarga , la luna dista dal sole dai 45° ai 90° 3 giorni e mezzo dopo la luna nuova ecco la fase CRESCENTE. L’ abbondanza della Dea viene distribuita sui suoi figli. Ora si possono fare protezioni ,propiziazioni , tutto ciò che vogliamo far crescere è supportato da questa luna che continua la sua fase umida e quindi legata alla notte e al principio femminile.

 

Il PRIMO QUARTO copre il periodo dal 7° al 10° giorno dall’ inizio e la luna è a 90° rispetto al sole quindi in quadratura:La luna Nuova  si mantiene fino ai 135°.Sono ideali le magie degli elementali e aumentare e confermare tutte le decisioni.

A 135° -180° la luna entra in fase di opposizione:la luna è CALDA e GIBBOSA e l’ energia è in movimento , piena di ardore anche se la fase prepara alla luna piena.Si riconferma ciò che abbiamo iniziato in fase precedente e si conclude ciò che è lasciato in sospeso,non vedremo ora i cambiamenti.Questa fase prepara la luna piena e va dal 10° al 14° giorno.

Ed ecco la fase in cui la luna è in piena opposizione al Sole a 180° e si mantiene  attiva per 3 giorni : dal 14° al 17° giorno.La LUNA PIENA è il massimo! si può fare tutto e tutto percepisce la sua forza! si può consacrare, onorare , esporre alla sua luce carte e tarocchi, pietre e amuleti per caricarli, ringraziare, creare oggetti di culto . A mezzanotte è il suo massimo splendore adatto a tutti i proponimenti e incanti. Associata a Selene,Demetra, Gaia, Iside, Shakti e tante altre Dee..nonchè alla figura femminile della donna come madre e quindi al fulgore della sua bellezza , al momento dell’ ovulazione, della creazione (ciclo bianco o chiaro) oppure del mestruo (ciclo rosso o scuro) secondo i ritmi di ognuna.

Dal 18° AL 25° LA LUNA è A 225°-270° LA LUNA è DISTRIBUTRICE-SECCA O RADIANTE fase in cui tutto comincia a diminuire , è il momento di eliminare le vecchie abitudini,allontanare tutto ciò che è negativo compreso stress e dipendenze dannose.

L’ULTIMO QUARTO- FREDDA o BALSAMICA va dai 270° ai 315° ed è attorno al 21° al 24° giorno dalla luna nuova con la gobba posta verso Est.Si rinconferma il momento magico di bando da ciò che vogliamo allontanare.

Tra i 315° e i 360° la LUNA è NERA- FREDDA o BALSAMICA, momento ideale per la giustizia , combattere gli attacchi e metterne in moto, ma in questo momento di caos o confusione, di oscurità meglio essere prudenti per gli eventuali colpi di ritorno.Meglio chiudersi nella meditazione e rendere positive le situazioni che in noi vediamo negative. E’ propizia ad forma di difesa contro gli attacchi energetici e fisici.

Vi è poi la LUNA VUOTA o Cuspide quando cioè la luna passa da un segno zodiacale a quello successivo. Il tempo è sospeso e non è conveniente fare nulla di importante nè a livello decisionale nè magico: meglio dedicarsi alo studio e al relax magari passeggiando tra la natura.

 

LUNA  ASCENDENTE O  DISCENDENTE (sorgente o calante) sono legate alla posizione della luna nei segni zodiacali: Dal Sagittario ai Gemelli la forza è in fase ascendente , la forza del passaggio tra le stagioni inverno-primavera,la fase discendente Estate-Autunno(sono quindi legate ai periodi dei solstizi).I punti chiave di inversione sono i segni del Sagittario e dei Gemelli  che rimangono perciò neutri a queste fasi.

 

Read More

Geomanzia

Geomanzia

Geomanzia
 
La geomanzia ovvero la divinazione per mezzo della ‘terra’ è ritenuta essere il più antico sistema divinatorio ancora oggi praticato in Occidente.
Anticamente  si usava prendere  fra le mani una manciata di terriccio, la si gettava al suolo e dalle forme si traevano oracoli oppure come facevano i nomadi del deserto, che secoli e secoli fa, tracciavano figure sulla sabbia,
Nella versione attuale la  geomanzia viene fatta sulla carta: si formula una domanda e quindi, a occhi chiusi, con la punta di una matita si tracciano istintivamente
 

dei piccoli cerchi, in sedici file. I segni vengono poi raggruppati a coppie, finché, alla fine della fila, non resta o una coppia intera o un segno unico.

Questa operazione si ripete per le sedici file, e i segni finali, doppi o unici, vengono raggruppati a quattro a quattro, in modo da ottenere quattro figure di quattro segni l’una, incolonnati.
Queste prime quattro figure sono dette “le madri”. Da esse si ricavano  altre quattro figure (le figlie). Poi, sommando i segni delle prime due e seconde due madri e delle prime due e seconde due figlie si ricavano le  quattro figure delle   poi da queste, sempre sommando i segni, singoli o doppi, i due testimoni (del passato e del futuro), e infine dalla somma di questi due la sintesi (il cosiddetto giudice).
Il metodo può sembrare complicatissimo ma non lo è…vediamo un esempio:
In pratica bisogna accertarsi se i punti tracciati sono pari o dispari. Se il totale è pari all estremità del foglio rimangono 2 punti ,se dispari 1 :Poi vanno riportati ai lati del foglio e posti uno sotto l altro in verticale  si otterranno le 4 figure madri.
Allego un esempio di schema  geomantico che è possibile copiare in forma semplificata per ottenere un oracolo: la parte destra rappresenta il passato prossimo .. inquadra le problematiche della situazione che ci hanno spinto a formulare la domanda mentre la sinistra il prossimo futuro.Il giudice riassume la situazione e dà una risposta immediata.
Nella seconda foto vediamo come iniziare a costruire il tema … naturalmente prim a formuleremo una domanda specifica e chiara.Ad esempio “Sarò promossa al esame?”
Si può scrivere la domanda sul foglo in alto , poi si tracciano in maniera inconscia 4 gruppi di punti  di 4 file ciascuno.
Si contano poi i punti unendoli pe verificare se sono pari o dispari:se i totale è par si tracciano 2 punti se dispari uno.
In questo modo si ottengono le 4 madri che vanno collocate nelle appsite prime 4 caselle di destra del tema.(vedere foto 2).
Ogni  madre è composta di 4 parti parti: testa, cuore, grembo, piedi.
Dalle 4 teste, sistemandole una sotto l altra, si ottiene la 1A figlia.Poi dai cuori ,grembi e piedi col medesimo procedimento le altre 3 figlie.Si incasellano da destra verso sinistra(vedere sempre foto 2).
Le Nipoti si ottengono con l addizione geomantica. Si sommano le teste delle 2 prime madri . Se i punti sono pari si segnano 2 punti se dispari uno, in questo modo si forma la testa della prima nipote si prosegue con cuori,grembi e piedi. Per la seconda nipote si somma la la terza e quarta madre, e poi si procede con le figlie:
Si ottengono così 4 nipoti dalle quali con il medesimo modo si ottengono i 2 testimoni e poi il il giudice.
Se serve (raramente) una conferma o controprova si ottiene il giudice supremo dalla I madre e dal giudice.
 


1. – VIA – “La Via”: Questa figura  è lineare e indica il percorso tracciato tra la Terra e il Cielo. il mondo degli umani e il Divino.
La scelta che l’ uomo deve compiere in pieno libero arbitrio.
Scelta che può portare alla soluzione dei problemi, sulla base del riconoscimento delle esperienze ed errori precedenti. Se non si ascolterà la saggezza dettata dall’ esperienza , non vi saranno frutti.
E’ la carta dell’ indecisione, dei traslochi, non sempre il momento è adatto alle decisioni, alla riuscita,a volte bisogna avere pazienza.

CHIAVE:   scelta, decisione,  viaggio, direzione, maturazione, pazienza.
VALENZA: Neutra
ASSOCIAZIONE: Pianeta Luna e Segno Cancro.

2. – POPULUS – “Il Popolo”: E’ la figura della massa, della vita sociale, comunitaria, gli scambi di idee,   del vario, del movimento inteso come attività. Difficoltà a trovare un equilibrio tra due opposti, è necessario organizzare e coordinare idee e progetti.
Troppe chiacchere esterne, parole che portano aiuti o problemi.Un aiuto inatteso rinvigorirà le tue speranze.
CHIAVE: cambiamento, movimento, trasformazione, Necessità di ordine e di chiarezza,popolarità,folla.
VALENZA: Neutra
ASSOCIAZIONE: Pianeta Luna e Segno Cancro.

 
 
.3. CAUDA DRACONIS – “La Coda del Drago”:
Figura malefica rappresenta le difficoltà, le cattive abitudini, i cattivi comportamentii, la vita materiale grezza e bassa in genere.
E’ molto potente e la sua  comparsa influisce negativamente su tutto il tema geomantico.
Cauda Draconis è un avviso che  è necessario un cambiamento, in particolar modo nell’atteggiamento verso gli altri e gli eventi, ma anche contro ogni eventuale pericolo o cattiveria, dai cattivi consigli, esempi e da ogni rabbia e rancore.
CHIAVE: ostacolo, prova, difficoltà, trasformazione e cambiamento forzati,prudenza.
VALENZA:  Negativa
ASSOCIAZIONE: Nodo Lunare Discendente- Fuoco.
 

4. CAPUT DRACONIS – “La Testa del Drago”:  Evoluzione felice, coscienza illuminata, le buone azioni, la chiaroveggenza.Momento di armonia e successo se si usa il buon senso e i buoni sentimenti.

CHIAVE: armonia, pace, evoluzione positiva, elevazione della coscienza, indipendenza dello spirito, forza spirituale.
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Nodo Lunare Nord-Luna

5. PUER – “Il Giovane”:
Il consultante,il maschile,il denaro.
E’ la veemenza e l’ energia giovanile.
E’ importante incanalare le energie in modo costruttivo, senza farsi prendere da impulsi non poderati.
CHIAVE: forza, desiderio, azione ponderata, coraggio, energia.
VALENZA: Leggermente Negativa
ASSOCIAZIONE: Pianeta Marte e Segno Ariete.

6. PUELLA – “La Fanciulla”:Donna Giovane,
e tutto ciò che è legato alla dolcezza della ragazza,la bellezza.
Grande sensibilità,
E’ l ‘amore, l’ emotività.i ricordi infantili,momento di rinascita e ideale di gravidanza.
CHIAVE: femminilità, ricettività, affetto, armonia, simpatia,
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Pianeta Venere  Segno Bilancia.

7. AMISSIO – “La Perdita”:
Uno spreco,può essere energetico,materiale, di tempo, associato a una perdita .
Un blocco, un impedimento.
Per colpa nostra o altrui, non sono state usate bene le energie e le capacità, scarsa competenza.
CHIAVE: momento di riflessione, eccessive pretese,fare il passo più lungo della gamba.riduzione, dispersione, fallimento, perdita, sconfitta.
VALENZA: Negativa
ASSOCIAZIONE: Pianeta Venere  Segno Toro

8. ACQUISITIO – “l’Acquisto”:
Il miglioramento, un progresso o soddisfazione  di ordine materiale o spirituale
E’ favorevole per ogni settore e porta acquisizione in ogni campo compreso quello energetico. Per tutto ciò che accresce, per gli acquisti e le cause è momento favorevole.
premia l’ attesa del merito.
Cogliere l’ attimo fortunato.
CHIAVE: vincita, guadagni, favori, progresso,soddisfazioni,successo.
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Pianeta  Giove Segno Pesci

9. CARCER – “La Prigione”:
Come dice la parola qui c è costrizione,il fermo, l’ impedimento e l’ arresto.
Tutto ciò che isola e separa, dovuto anche a cattivi sentimenti.
C’ è il bisogno di porsi domande, di riflettere, trasformando il negativo in positivo.
CHIAVE: arresto, costrizione, meditazione,introspezione scoraggiamento, solitudine.
VALENZA: Negativa
ASSOCIAZIONE: Pianeta Saturno Segno Capricorno

10. CONJUNCTIO – “L’Unione”:
Associazione,  partecipazione,  collaborazione, solidarietà.
Questa figura richiama al ricongiungimento,sopratutto per ciò che riguarda le relazioni sentimentali.
E’ probabile un chiarimento quando si presenta questa figura.
CHIAVE: unione, associazione,comunicabilità affinità, simpatia, amore.
VALENZA: Neutra

ASSOCIAZIONE: Pianeta Mercurio e Segno Vergine.

 

11. FORTUNA MINOR – “La Fortuna Minore”:
Le circostanze sono favorevoli ma di breve durata.
Anche se le cose al momento entusiasmano, ad esempio un colpo di fulmine o una piccola vincita, è necessario essere prudenti, è cosa passeggera, pur sapendo cogliere però l’ attimo vincente.
CHIAVE: entusiasmo, occasione immediata, piccola vincita al gioco, momentanea soddisfazione e impulso.
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Pianeta Sole Segno Leone

12. FORTUNA MAJOR – “Fortuna Maggiore”:
Ecco la fortuna che si consolida,il trionfo, la realizzazione dei desideri!
Molto dipende nel saper cogliere questa grande opportunità.
E’ importante avere fiducia e buoni sentimenti.
CHIAVE:vittoria,amore,ricchezza, benevoli sentimenti,tranquillità, coraggio.
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Pianeta Sole Segno Leone

13. TRISTITIA – “La Tristezza”:
Tutto ciò che rende malinconici è racchiuso in questa figura: solitudine, scoraggiamento, frustrazione,  delusione,  preoccupazioni,il malessere e il timore del futuro.
Un pessimismo che non permette di vedere la luce è insita, in questo momento  nell’ individuo.
Approfondire ed eliminare questo sarà un valido aiuto.
Il costruire uno schema positivo aiuterà a inquadrare meglio la situazione.
CHIAVE:  chiarezza, privazione, concentrazione, saggezza, piccolo disturbo magari psicosomatico.
VALENZA: Negativa
ASSOCIAZIONE: Pianeta Saturno Segno  Acquario

15. RUBEUS – “Il Rosso”:
Il rosso è colore di passione, lotta, e situazioni estreme, del fallimento.
Indica il sangue, le ferite e il medico.,il sesso , la passione,il colpo di fulmine.
CHIAVE: coraggio,energia, creatività, liberazione, piccoli incidenti.
VALENZA: Negativa
ASSOCIAZIONE: Pianeta Marte Segno  Scorpione

 

16. ALBUS – “Il Bianco”:
Il candore,la pace, il riposo,la serenità, la saggezza, la pazienza, non è il momento di impegnarsi in situazioni difficoltose ma di prendersi cura di se e della  propria vita.
E’ il periodo giusto per una pausa e il relax anche solo per poco con qualcosa di gratificante, come un hobby.
Rivelazione di segreti e di bugie.Buoni consigli e fede saranno di aiuto.
CHIAVE: pace, calma, riposo, serenità,  illuminazione,purezza,verità.
VALENZA: Positiva
ASSOCIAZIONE: Pianeta  Mercurio Segno Gemelli

Read More

Profumi Mistici

Profumi Mistici

                             smoke
PROFUMI MISTICI

Gli odori fuori dal comune, quelli che si percepiscono senza  capirne la provenienza si collegano al fenomeno dell’ osmogenesi. Questo carisma è la capacità di persone spiritualmente elevate nel far percepire sia nelle vicinanze che a distanza profumi particolari. 
Molte persone sono dotate di intuito e manifestano questa caratteristica attraverso la capacità di chiaroudienza e chiaroveggenza, attraverso vista e udito. In taluni casi si manifesta attraverso la percezione degli odori.
Non è sempre possibile comprendere e interpretare l’ origine di questi fenomeni, dovuti a varie cause, entità e manifestazioni psichiche della persona che li percepisce.

Ovviamente se riconosciamo un profumo legato a un nostro caro ne indica la presenza. La colonia usata dalla nonna che non c’ è può segnalare la sua presenza spirituale, vicina o lontana.
In linea di massima ho stillato un piccolo elenco di significati collegati ai profumi:
gli odori acri o sgradevoli come zolfo,catrame e aceto sono simboli negativi,anche se in alcuni casi non  rappresentano invece Entità maligne, molte volte è questione di Credo personale.
i fiori sono sempre simboli positivi in maniera specifica la rosa è segno di un’ entità evoluta,

Il garofano indica che un defunto richiede suffragi o attenzioni,
la lavanda è armonia. Le erbe aromatiche in generale simboleggiano le nostre antenate,l’olivo pace e il vino letizia, il caffè è un positivo messaggio di qualcuno che ci vuole aiutare.Nel caso di un odore di fungo  bisogna valutare appunto le circostanze di cui sopra… se non è collegato a un episodio particolare o a una persona si può pensare anche ai sentimenti che esso ci suscita .. potrebbe anche essere anche segno di elementali o spiriti della terra oppure essendo il fungo legato a Saturno un invito alla meditazione. Alcune creature Angeliche non hanno un profumo sempre gradevole, questo a causa di una particolare simbologia che li accompagna. Ad esempio San Michele Arcangelo si annuncia con un odore di stalla (luogo della Natività), La vaniglia e il gelsomino  sono legati a sentimenti d’ amore.. possibile unione o matrimonio. Altri odori acri o meno si possono associare con buon senso. L’incenso ricorda il bisogno di purificazione e di offrire offerte alla Divinità. Se è un segnale importante non mancheranno altri messaggi da parte dell’ universo.

Read More

Oniromanzia ( significato e interpretazione dei sogni )

Oniromanzia ( significato e interpretazione dei sogni )

Oniromanzia
L’  oniromanzia è una forma di divinazione che studia i sogni nel tentativo di tradurli per una lettura del futuro.
Anche la scienza ha studiato, non senza difficoltà, il sogno come fatto scientifico ovvero come “fenomeno mentale”.
Spiegare cos’è un “sogno” esattamente e scientificamente è complicato .. si può dire che il sogno, fondamentalmente, è un’attivita mentale, un’attività cerebrale che si manifesta durante il sonno.
E’ costituito essenzialmente da una serie di immagini associate tra di loro, spesso sconnesse, ma che a uno studio approfondito sono sempre collegate alla psiche del sognatore.
I ricordi, i pensieri,le azioni nel sogno sono collegate tra di loro diversamente, almeno in apparenza, di come sono legate nella vita reale ovvero di quando siamo svegli. 

Uno tra gli strumenti di indagine è l’EEG (elettroencefalogramma) , che fornisce un tracciato delle attività cerebrali : esso esamina le onde cerebrali che possono assumere varie forme. Sicuramente, più grandi e ampie che durante lo stato di veglia, ma soprattutto più lente. Per poi subire modifiche nelle varie fasi del sonno.
Durante il sonno demoninato paradossale avviene il movimento rotatorio degli occhi noto come fase R.E.M (”Rapid Eye Movements”).E’ durante questa fase che probabilmente si sogna.
Ma se si prova a svegliare un  soggetto, costantemente, durante la fase di sonno paradossale,  esso si mostrerà in poco tempo affaticato, irritabile,  e insistendo a   svegliarlo durante le sue fasi R.E.M., compariranno disturbi psichici.
A conclusione di questi esperimenti si può affermare che il cosidetto “sonno paradossale” (il momento in cui un individuo “sogna”)  è fondamentale per il “riposo”.
Alcune persone che affermano di non “sognare mai”,
ma questa è un impressione solo apparente: il fatto è che l’individuo “non ricorda” ciò che ha sicuramente sognato.
Ci viene in aiuto infatti ancora l’EEG che dimostra scientificamente che le fasi R.E.M. ( il sonno paradossale che indica che l’individuo sta sognando) si susseguono, in un indiiduo normale, circa ogni 90 minuti e durano una media di 20 minuti circa, fase che aumenta sensibilmente verso la fine del sonno, al mattino.Il sogno è una “attività cerebrale” normale e indispensabile all equilibrio nella vita dell’uomo.

Da sempre l’uomo ha sempre attribuito ai sogni un significato profondo, tentandone di interpretarne il significato e la simbologia.
I sogni possono essere premonitori o straordinari. Ci sono persone che appaiono più ricettive e che hanno una “comunicabilità” accentuata con il mondo inconscio dei sogni.
Anche la religione attribuisce ai sogni il significato di “mezzo di comunicazione” con Dio stesso.
Nella Bibbia, nel libro di Giobbe, troviamo l’ affermazione che Dio ci parla talvolta attraverso il sogno.

I sogni ordinari, che discendono direttamente da un attività psichica presente in ognuno di noi, sono quelli che ci consentono di esplorare il nostro “io”, il nostro subconscio. 
Nei sogni “ordinari” si analizzano i legami che esistono tra le “immagini ” sognate e le “azioni” sognate . Ci sono poi i sogni “premonitori” : la nostra mente è in grado di elaborare milioni di informazioni e di ottenerne proiezioni.

 

In realtà i “sogni premonitori” possono essere suddivisi in sogni premonitori propri e indotti da entità che così comunicano con noi. Essi ci aiutano a capire problematiche e affrontarle.
Alcuni sogni “straordinari” ,molto lunghi, spesso articolati in più scene : al risveglio lasciano sensazioni di varie emozioni: di angoscia, di felicità, di euforia, di pace, di paura.
Sono sogni che possono essere interpretati con il metodo introspettivo : occorre “capire” il soggetto, la sua vita , le sue difficoltà, le sue motivazioni.

Alla luce di questo si può caopire come interpretare un sogno, tenendo conto dell’ età, della situazione, delle condizioni riguardanti il soggetto che sogna.
Alcuni sogni possono essere interpretati dopo aver compiuto incantesimi o esercizi divinatori proprio a questo scopo.
Tra questi metodi divinatori vi sono l’ uso di pietre, piccoli rituali con candele e preghiere – segnature invocanti nomi di Santi , come San Giorgio , il quale, si dice , lascerebbe tracce del suo avvenuto passaggio durante la notte.
Queste segnature si devono recitare in modo particolare durante alcuni periodi dell’ anno.
Ed ecco uno schemino per interpretare i sogni : occorre innanzitutto tenersi vicino un quaderno- agenda e una penna sul comodino :

Rispondere prima di dimenticare il sogno ai seguenti quesiti:

1) segnare i punti principali del sogno: es.animale, luogo , persone ecc….
quindi dove eravate, che atmosera c’ era… eravate a vostro agio? c’ erano animali ? cose o soggetti particolari?
2) dettagli più importanti con relativa motivazione ..ossia cosa vi ha colpito x ritenerli importanti
Ora dividiamo il sogno x fasi:
Inizio-svolgimento- elementi-
A) le persone o gli elementi del sogno cosa vi fanno pensare?  
B)  avete tratto spunti che applicabili alla vostra vita potreste aver tralasciato o che vi erano sfuggiti?
C)la parte finale del sogno..
D) se  vi capitasse di vivere veramente il sogno come agireste?

Esempio: sogno un uomo a cavallo che mi saluta.. che cosa rappresenta per me il cavallo? mi ricorda qualcosa? mi fa pensare a situazioni o persone a cui non avevo caso prima? come finisce il sogno? e se incontrarsi un uomo a cavallo nella realtà cosa farei? e che reazione susciterebbe in me? lo saluterei? o farei finta di nulla e perchè? questa è un analisi che potrà dare molte risposte che vengono dal “dentro” .. abbiamo tutte le risposte se sappiamo coglierne l’ essenza.

Read More