Crea sito

Strenne Magiche

KODAK FUN SAVER Digital Camera

Strenne Magiche

Il grande bosco aveva salutato l’arrivo dell’ Inverno. Le grandi mura che cingevano Roma erano state completate. I grandi alberi del bosco erano adesso coperti di neve. Faceva freddo e solo abeti e alloro regalavano i loro colori e profumi. La resina si faceva sentire rendendo l’aria intensa e balsamica. Quell’ aria resa pura dall’ ultima nevicata. Il bosco era pullulante di vita nonostante il gelo. Il popolo aveva raccolto quei rami di sempreverde, dono degli Dei, e li aveva ornati di spezie e frutta in segno di riconoscenza per colui che aveva fatto costruire i muri di difesa e confine.

Da allora ogni anno in ricordo di Strenia, la Dea a cui il bosco Sacro era dedicato, rami di pino, alloro e abete divennero tradizionale dono per chi si voleva bene. La Dea era simbolo di salute e fortuna ed era questo l’augurio che si voleva far giungere alle persone care.melo1

Un ramo fatato si può preparare ancora oggi per coloro che si ama.

Occorrono rami di sempreverde, spezie e decori.

Se si vuole creare un ramo di fortuna e protezione occorrerà preparare qualche giorno prima alcune fette di arancia e mandarini disseccate. Col tempo la polpa del frutto andrà a sparire e rimarrà solo la parte bianca che darà l’ effetto di una piccola ragnatela. Ebbene in quella piccola tela andranno a depositarsi tutti i pensieri negativi, le energie contrastanti e confuse. Piccole ghiande, di solito 3, magari dorate, saranno propizie al benessere.  Si aggiungeranno sfere sfavillanti rosse, blu e verdi. Vi sono in commercio palline in polistirolo da decorare o in vetro e plastica da aprire. Al loro interno si potranno racchiudere desideri e auguri assieme a glitter e simboli personalizzati. Un ultimo tocco verrà dato da un filo di essenza in sintonia col pensiero o augurio. Ancora più personale se si sceglierà il profumo in armonia al segno zodiacale del consultante.

Per la bellezza… alle fette di arancio si uniscono fettine di mela. Se si apre una mela in orizzontale si noterà che all’ interno il torsolo e i semi formeranno la figura di un pentacolo. Le sfere si orienteranno sui toni del verde e del rosa. Una piccola bottiglietta legata con un nastro rosso conterrà un profumo misterioso e affascinante. I fiori per questa composizione non sono tipicamente invernali ma racchiudono magici poteri… calendula e rosa.

Si può completare il dono con una confezione di te all’ Ibisco reperibile in qualsiasi erboristeria.

Exif_JPEG_420

Per l’ amicizia: fiori di lavanda, caprifoglio e violetta posti all’ interno delle sfere. Piccoli simboli in legno e una scatoletta dei ricordi. La scatoletta dei ricordi è un piccolo contenitore di legno dove tramite tecniche a nostra scelta vengono riportati simboli e disegni in armonia con noi… Segno zodiacale o planetario, date, frasi o semplicemente immagini magari in decoupage. All’interno si ripongono i piccoli ricordi d’ amore o d’amicizia che uniscono due persone e i pensieri che vogliamo rivolgere ad essi.

La fantasia farò da guida nella creazione delle strenne. Zenzero, cannella, pietre semipreziose o forate per l’ abbondanza e il benessere materiale.

Profumi magici per ogni segno:

Ariete= Lavanda. Anche se sembra un profumo mite ha in sé la gran forza di allontanare le negatività, inoltre smorza il carattere spesso troppo focoso degli Ariete riportando armonia e complicità.

Toro= Rosa, che eleva e stacca dalla materialità. Inoltre è ben gradito a Venere che in questo segno ha il suo domicilio.

Gemelli= Origano, per riequilibrare e dirigere le energie.

Cancro= Lillà. Per regolarizzare il sintonizzarsi con le vibrazioni degli influssi lunari.

Leone= Incenso il cui potere crea un legame con le alte sfere e favorisce la Conoscenza,

Vergine= Giacinto, per dare quel tocco di sensualità e vitalità ai seriosi e precisi nativi del segno.

Bilancia= Verbena dai poteri magici che si estendono dall’ amore alla protezione.

Scorpione= Erica. Il profumo delle fate che addolcisce il carattere.

Sagittario= Violetta che esalta i pregi del segno.

Capricorno= Caprifoglio che armonizza e addolcisce il carattere.

Acquario= Felce, che accompagna il fato nella sua evoluzione.

Pesci= Glicine… in perfetta armonia con il segno porta positività.

Profumo magico per il fascino:

Il primo lunedì dopo la Luna Nuova cogliere una foglia di fico , farla seccare e sbriciolarla. 

Aggiungervi olio di rosa,muschio e verbena ( 3 gocce di ognuno).

Porre un pizzico fine della polvere di foglia di fico assieme alle essenze di cui sopra e unire un pò d’ alccol dolce. 

Macchia gli abiti per cui è utile porne qualche goccia su un pò di cotone da mettere in un sacchettino rosso.

Conservare la polvere della foglia di fico accanto a un immagine della Dea Venere o vicino a una propria foto.

Questo profumo agisce sulle vibrazioni non sulla qualità olfattiva.

 Strega Fata Degli Incanti- B.C.

Read More

Lo Scrigno Degli Arcani Poteri

scrignoLo Scrigno Degli Arcani Poteri

Era l’ ultima notte di Gennaio, la pioggia scendeva lenta e disegnava grossi cerchi concentrici nelle pozzanghere che sembravano nero inchiostro. L’ acqua si infiltrava tra i sassi della “Rizava” (selciato di pietre) disegnando un enorme ragnatela che le luci della piazza illuminavano…

Si accendono le gocce di pioggia
come stelle prendono luce
tracciavano strani disegni
tra le vie buie
nelle stradine che sembran riposare
dove si affacciano gli antichi portoni..

Gli Stalli erano paesi nel paese…
Dall’ esterno si vedeva il portone, magari incastrato tra due muri un pò storti, poi oltrepassato questo una piccola piazza e tanti passaggi, piccole strade, scale e balconi… le finestre si accendevano della luce delle candele e dei focolari che erano l’ unica illuminazione dei vecchi cortili, dove si udiva solo il rumore del vento e della pioggia e si respirava l’ odore dell’ umido.
E in uno di questi locali prendeva vita un antico grimonio, fatto di poesie, racconti, e sogni, che è andato perso col tempo ma che è rimasto impresso nella mia memoria con l’emozione della sua lettura anni dopo, quando per amore del fato mi è giunto, solo per poco e per caso tra le mani.
L’ anziana che lo aveva scritto vi aveva dettato la sua Saggezza, i suoi desideri di un erà passata, assieme a vecchie foto stinte e ai sogni da ragazza.
Tra questi la magia della cenere. La candela bruciava sul carbone ardente, si consumava veloce, sarebbe poi stata sminuzzata e ridotta in cenere e ancora sale grosso fino a farne polvere d’ argento.
Sciolta nell’ acqua di quella pioggia benedetta, sarebbe servita da inchiostro per scrivere, grossolanamente, con una penna, un’ invocazione di protezione.

Che sia bandito ogni male
protette siano le pareti
dove poso i piedi e dove guardo al cielo
sia Luce…

Tratto dal Libro “Lo scrigno degli Arcani Poteri- Memorie di una Strega della Terra Insubre”- Briante Cesarina 2016-  ©

Read More

Un Tempio Magico.. Atmosfere d’ Incanti

La magia è un arte
che raccoglie in Sè ogni sfumatura
Ella richiede passione, Conoscenza , fantasia..
Sia mistico il luogo ove operi
così che nulla ti distragga
e sia di connessione con la Divinità
la tua Sacra intimità…

Strega Fata Degli Incanti- B.C.©

 

Un Tempio Magico.. Atmosfere d’ Incanti

La magia è il frutto di un desiderio.. una passione che si accende, Hadas_090un emozione che assale, è la volontà elaborata dalla mente che si dirige verso un intento.

Per creare emozione bisogna entrare nel desiderio e nella magia. Vi sono luoghi densi di Potere, dove la magia ha già operato o dove, per un insieme energetico le vibrazioni sono alte…
Molto dipende da Noi. Un luogo dove ci sente al sicuro, senza occhi indiscreti, a volte di mistico sembra non aver nulla ma può trasmettere emozione perchè favorisce il raccoglimento. Magari con la presenza di pochi oggetti, i quali distraggono lo sguardo.
Un luogo che può essere magico.. una camera della casa. Pulita , senza troppi fronzoli, con tende che ricordano un pò gli antichi templi, soffici e leggere, dai colori accesi come quelle della fiabe de “le Mille e una Notte”.
gif_animate_fuocofiamme_02Candele (poste in sicurezza e con un locale aerato) con lanterne o porta candele che riflettono bagliori, magari con intagli.. incensi profumati e un tappeto e cuscini soffici. Spesso ci si lamenta che non si trovano candele colorate.. ma una soluzione molto semplice è porre la candela in una apposita lanterna o contenitore colorato ( che sia idoneo allo scopo). La luce della candela riflette le tinte poste sul contenitore o lanterna e le vibrazioni del colore avranno una maggiore potenza… in fondo è nella vibrazione del colore che è insita l’ energia.
Certamente non è l’ ambiente nè il luogo a far funzionare incanti. Anche se nell’ ambiente ci sono luoghi di maggior potenza: le soglie, i passaggi e i punti centrali da cui dipartono le energie. Con l’ atmosfera si crea una maggiore carica emotiva che dona una spinta in più nell’ intento. Gli Dei spesso non hanno richieste eccessive.. e preferiscono un dono astratto a uno materiale, la semplice Lode che dona forza alle Divinità è senz’ altro ben gradita. In fondo è così anche per Noi… avere il dono di un emozione o di un sentimento , risulta spesso, essere più prezioso, di un regalo materiale….
L’ altare costituito di elementi naturali e secondo possibilità di ognuno.stlelle6

La magia è il frutto di un desiderio.. una passione che si accende, un emozione che assale, è la volontà elaborata dalla mente che si dirige verso un intento.
In questa frase vi è racchiusa l’ essenza degli Elementali che è insita anche nell’ uomo….
La Strega ne vive in maniera intensa ogni attimo, e in stretta connessione coi ritmi della natura raccoglie e dirige l’ energia per i suoi intenti.

 

Strega Fata Degli Incanti- B.C.©

Read More

Pentacolo o Pentagramma

Il pentacolo è un simbolo rappresentato da una stella a 5 punte e racchiuso in un cerchio.Può essere composto di materiali vari: pietra, legno, vetro, metallo, argilla ecc.
Alcuni pentacoli sono in uso per  l’altare, magari ricamati o dipinti sulla tovaglia stessa, e altri per essere indossati.
Il suo uso è per la protezione, invocazione, bando o consacrazione. Sull’altare concentra le energie dei cinque elementi al suo interno,in modo di caricare gli oggetti che vi sono posti sopra.  
Nei rituali viene tracciato nell’aria con incenso, athame o anche con le dita, per richiamare o bandire gli elementi, visto che ogni punta ne rappresenta uno. 
Generalmente lo schema è questo:pentacolo2

Spirito: punta superiore
Aria: punta superiore sinistra
Acqua: punta superiore destra
Terra: punta inferiore sinistra
Fuoco: punta inferiore destra

Vi sono i pentacoli di attrazione e di bando. Eccone le figure base:

protezione

bando

Dalle immagini  si può notare la posizione degli elementi, da esse si comprende come si possono tracciare i pentagrammi per ogni singolo elemento seguendo anche  gli schemi posti sotto:

 

acqua2ariaaria1fire1

Per finire è utile rammentare che il pentagono rammenta il corpo dell’ uomo e che se portato con una punta in alto simboleggia la vittoria dello spirito sulla materia, viceversa , con due punte in alto la vittoria della materia sullo spirito. Per questo criterio di materialità viene interpretato come simbolo del male. ma ricordiamoci che è l’ equilibrio che dona libertà e Conoscenza. In taluni casi questa materialità può essere vista come concretezza. E la concretezza aiuta a interpretare con realismo e a non farsi prendere da forme illusorie. pentacoloSe si rovescia il Pentagramma (Pentacolo senza il cerchio attorno), si nota che rammenta la forma di una testa e di un viso. A questa immagine si rapporta la figura della testa di un caprone, rappresentante il maligno. Invece Essa  è il simbolo dell’ energia presa dall’ alto attraverso il chakra della Corona. La forza data dall’ Universo per darci la vita. Nulla di maligno quindi ma solo la possibilità di usare simboli con saggezza.

Strega Fata Degli Incanti – Briante Cesarina ©

Read More

Camino e Magia

strega camIl camino è un luogo magico pieno di fascino.
Da bambini ci si immaginava che la Befana e Babbo Natale passasserò di lì per portarci i doni,senza dimenticare la bella favola di Mary Poppins che la Walt Disney ha riprodotto nel noto film. La canna fumaria come un canale di passaggio tra il nostro mondo e il mondo fatato..
Antico cuore della cucina, le attività maggiori avvenivano proprio attorno ad esso.
Punto focale di energia che racchiude l’ essenza della casa, dei nostri avi, animali e storia.
La cenere è ingrediente di potenti incanti. Con essa si può legare, affatturare, liberare, propiziare, creare.
Le antiche streghe la usavano poichè non dava sospetti.. un pò di cenere per la casa era da ritenersi normale e vederla maneggiare cosa di tutti i giorni, visto che era utilizzata per lavare e cucinare.
Le patate sotto la cenere, le cipolle. lasciate lì per diventare gustose merende.
Ma la forza della cenere è potente, usata per fare inchiostri e malie.
L’ uso di cenere di pergamena bruciata assieme ad erbe aromatiche e accompagnata da parole di richiesta è mezzo per affatturare, legare. Così come cenere di piume e foglie può essere usata per influire su fenomeni atmosferici.argen
Oggetti particolari quali nodi e trecce, se posti sulla cappa proteggono la casa dai malefici e dagli spiriti, una forbice aperta contro il malocchio.

Cenere per l’ abbodanza: da preparare e usare la sera in luna crescente: 

Cenere del focolare 

Cenere di fiori Camomilla 

Sale

 Farina 

Zucchero 

Esporlo alla luce lunare e poi spargerlo davanti all’ uscio


Cenere per proteggere la coppia:argen

Cenere di foglie di melo e legno di sandalo.Ridurre a pezzettini fini un pò di buccia di cedro e muschio e mettere tutto assieme a essiccare sul camino o stufa. Ridurre tutto in cenere e mettere in un sacchettino sotto il materasso.argen

Incantare la cenerefire

Col potere del fuoco
io attivo la tua energia
polvere di erbe e magia
io creo in te la vita
effondendo la mia Luce
tu sarai veicolo della mia volontà
che riverso e amplifico
per la riuscita del mio intento
Tu sarai la cenere da cui nasce il mio incanto
salga la mia lode e il mio canto
Salvia di purezza
Quercia di fortezza
Cuore di mandorla
che è bellezza
camomilla dorata per la ricchezza
sale di protezione e miele di dolcezza
polvere d’ argento
dalla Luna vestite
vi conservo per la mia fortuna…

Strega fata degli Incanti – B.C. ©

Read More

Libro Delle Ombre

Per le aspiranti Streghette e streghetti.. mi è stato chiesto come sai crea un Libro delle Ombre. Vediamo innanzitutto cos’ è..

Un Libro delle Ombre è una raccolta  personale di incantesimi e credenze, magie, usi e informazioni tipici delle tradizioni della Stregoneria  e indispensabili per svolgere incanti, compreso informazioni sulle  fasi lunari, incensi e colori.. Ogni libro è personale, privato e si può trasmettere solo a chi decidiamo di passare”il mestolo”.

In primiss è opportuno decidere  in che formato si vuol tenere il Libro delle Ombre.  Può essere un normale quaderno o un libro vero e proprio, rilegato in pelle..ne ho visti di bellissimi in legno , pelle e pergamena. Chi si vuol dare al “fai da te” può optare per un quaderno

a spirale,comodo per aggiungere eventuali fogli e quindi tenere in ordine gli argomenti.

Questo a lato è il mio,ricavato da un vecchio album fotografico. 

La copertina si può anche  rivestire come si desidera e applicarci decorazioni. Dando preferenza a un rivestimento che richiami gli antichi testi si può orientarsi per colori scuri ma poi ognuno si lasci ispirare dalla propria creatività. Alcuni lo tengono anche nel pc.. a me non piace si rischia di perdere dati e mi sembra una soluzione un pò “fredda”, ma, ripeto,  ognuno segua il proprio istinto e gusti.

 

Decidere in che alfabeto scriverlo.. ci sono alfabeti come quello della strega , tebano ecc.. oppure scrivere da destra a sinistra, o comunque in modo cifrato. Anche questa è una scelta. 

 

Nella prima pagina si pone un’ introduzione, una Lode alle Forze che ci accompagnano nel Cammino Magico, Simboli a noi Sacri ecc,, Una sorta di consacrazione con le regole da Noi seguite.

Dividere poi  per settore gli argomenti, includendo informazioni fisse. fasi Lunari, Colori, Candele e Festività, ecc…

 

Ricordiamo che la Magia acquista Potere se si includono  cantilene, poesie, storie, disegni, leggende e lavoretti vari.. sarà la nostra impronta personale che da energia al Libro con  Noi connesso.

 

Chi vuole può includere un indice per facilitare il ritrovare incanti, alcuni vi allegano notizie su come e quando fanno  incantesimi e riti, se funzionano e in quanto tempo. Questo compito di solito lo svolge il Libro specchio, ma si può comunque unire al Libro delle Ombre.

 

 

Poi si potrà consacrare  secondo la propria tradizione e secondo le Divinità o Entità prescelte 

Ecco un esempio di enunciazione, poi ognuno la potrà personalizzare:

 

 

 

Forze dell’ Universo

siano udite le parole della Strega

che evoca ( forza da evocare).

Per i  cieli, la terra e il mare,e i fiumi,

prati e colline,

monti e valli.

Per gli astri e le forze del cielo

per ogni virtù in Esse contenute.

Per i loro Poteri

consacro questo strumento,

della loro Energia,

ne siano impregnate queste pagine.

Vento dell’ Est

Acque potenti dell’ Ovest

Energia della Terra del Nord 

Fuoco del Sud

Guardiani degli elementi

forti e potenti

portate Energia 

ai miei scritti di magia.

Magico simbolo (disegnare un  pentacolo o un sigillo a scelta)

sii tu di protezione 

che nessun occhio indiscreto profani il mio segreto.

Un segreto a me affidato

il segreto del mio potere è ora sigillato

solo io potrò vedere

o segnare chi potrà

carpire il mistero qui celato.

A….. consacrato.

Così è, così sarà

Parola della Strega.

 

Firmarlo col proprio nome siglato di Strega. 

 

Strega Fata Degli Incanti- Briante Cesarina

Read More