Crea sito
Feb 21, 2017

Posted by in Home, Luna Del Mese, Ruota Dell' Anno, Un Incanto al Giorno | Commenti disabilitati su Febbraio – Un incanto al giorno

Febbraio – Un incanto al giorno

                                                           

 Febbraio

   Fasi Lunari:

   Primo Quarto – 4 /02/ 2017 alle 05:20

    Luna Piena in Leone – 11 /02/ 2017 alle 01:35

Ultimo Quarto – 18/02/ 2017 alle 20:35

  Luna Nuova in Pesci – 26/02/2017 alle 16:00

 

1° Febbraio:

Imbolch, Candelora, Festa della luce, giorno di Brigid. Si benedicono le candele da usarsi durante l’ anno.  Accendete candele bianche,circondatevi di fiori bianchi e incensi. Prepariamoci alla primavera benedicendo le sementi con un incenso a base di angelica , alloro, mirra e basilico. I cristalli saranno il quarzo e la pietra di luna.  Oppure pietre e sfere scintillanti ottime per decorare la tavola, da mettere quale porta fortuna nei pout-pourry o da offrire in dono alle fatine e ai folletti della casa… simboli di luce da mettere in circolo per decorare i porta candele in questo giorno speciale! ( attenzione in ogni occasione, quando accedente la candela, usate la massima prudenza onde evitare incendi e ustioni). Occorrente per sfere create in modo naturale :1/2 bicchiere di farina ,1/2 bicchiere di sale, olio di cannella per amalgamare e aromatizzare, acqua calda quanto basta, colorante per cibo naturale. Ottenere delle sfere colorate con questa pasta.

2 Febbraio:

Il bianco contiene il potere di tutti i colori, per questo la candela bianca li sostituisce tutti. Le antiche streghe contadine che avevano ben poco a disposizione usavano le candele di sego che spesso venivano sbiancate. Questo colore protegge e aiuta. E’ simbolo di purezza e di pace.

3 Febbraio: 

Il pentagramma di congedo serve per bandire o allontanare e si usa per vari riti e candele. E’ utilizzato anche per aprire il cerchio magico. Si traccia partendo dal basso a sinistra che corrisponde all’ elemento terra si sale alla punta in alto cioè lo spirito, si scende a destra fino al fuoco e si risale in alto a sinistra (Aria), poi si arriva all”acqua punta in alto a destra) e si ritorna alla terra (in basso a sinistra) per poi chiudere allo spirito.

4 Febbraio:

Capita a volte di far arrabbiare qualche fatina… succede se non rispettiamo il luogo dove vivono, se non prestiamo attenzione ai loro adorati animaletti o se disturbiamo l’ armonia dei boschi. Se abbiamo il sospetto di aver irritato le fate suoniamo un campanellino d’ argento, facciamo 9 giri in senso antiorario gettando per loro semi e offerte, un bagno purificante col sale caricato alla salvia e rosmarino, e profumiamoci con un olio essenziale adatto a noi o dedicato alla Dea. Purificate gli abiti con un lavaggio di lavanda e sale.

5 Febbraio:

Gli incanti iniziano nel momento stesso in cui si procede nel procurarsi il materiale. Teniamo il giusto atteggiamento fin da questo inizio. Cerchiamo il giusto raccoglimento e rispetto ma cerchiamo anche di essere fiduciose e serene. Sentiamoci forti.

6 Febbraio:

Festa di Dioniso. Anticamente si faceva una coppa intagliata nell’ ametista per evitare una ubriacatura. Una coppa in ametista è cosa rara.. si sostituisce mettendo un’ametista nel bicchiere nell’alcolico che si ci appresta a bere.

7 Febbraio:

Festa della luna – Olio per onorare la Dea: miscelare olio ess. di rosa e sandalo in parti uguali aggiungendo un terzo di olio di limone e gelsomino.

8 Febbraio: 

Non sempre, per stanchezza o perchè assaliti dai problemi quotidiani riusciamo a entrare in contatto con la Dea. Proviamo allora a rilassarci con un bel bagno caldo alla rosa. Poi facciamo meditazione ungendo i nostri chakra con olio della Dea, o con olio ess. di vaniglia o rosa.

9 Febbraio:

Gli incanti per propiziare e avvicinare si effettuano a luna crescente. Per un bagno magico che attiri fortuna comporre uno speciale bagnoschiuma. A 50 ml di miele liquido aggiungete una goccia di olio essenziale di basilico, una di olio di cannella, una di verbena. Versate la pozione nell”acqua della vasca e restate immerse per 5 minuti dopo aver acceso una candela arancione vestita con olio di bergamotto.

10 Febbraio:

Un the alla rosa bevuto per 7 giorni consecutivi attirerà l’amore mentre il carcadè porterà nella vostra vita bellezza e passione.

11 Febbraio:

Per vedere le fate si può provare con questo speciale talismano: fate seccare in un libro a voi caro un quadrifoglio, meglio se colto di venerdì. Poi con un pennellino passateci del miele e fate aderire 7 chicchi di riso. Tenuto nella mano in un bosco vi aiuterà a incontrare il piccolo popolo.

12 Febbraio:

La Dea Kuan Yin, è “Colei che sente i lamenti del mondo” ed è adorata da secoli come la dea della gentilezza, della pietà e della grazia in Cina, ma riconosciuta benefica anche dai taoisti e dai Buddisti. È la Signora che porta i bambini’ perché concede figli a chi non ne ha, inoltre porta la pace sul campo di battaglia. Si narra che aiuta e guarisce chi la invoca in caso di pericolo o malattia. Per prepararle un altare basta una mensola alta su cui posare la sua immagine, un incenso ai fiori dolci e una campanellina o un tamburello dal suono delicato da suonare 3 volte enunciando il proprio desiderio.

13 Febbraio:

 Nell’ antica Roma dal 13 al 21 febbraio – Parentalia, in onore degli antenati e dal 13 al 15 febbraio – Lupercalia, in onore di Fauno. Mangiare un’ insalata di rapanelli e mele renderà più solido l’ amore con il partner (mangiatela assieme).

14 Febbraio:

Festa dell’amore. Una candela rosa alla finestra attirerà l’ amore.. non date fuoco alle tende sennò attirerete i pompieri…

15 Febbraio:

Acquistate un”ambra montata in argento o in oro e indossatela quando dovete affrontare situazioni professionali difficili: vi aiuterà a uscirne vincitori.

16 Febbraio:

Se sentite il bisogno di purificare la casa fate questa piccola prova: battete le mani negli angoli, dove il suono è attutito e vi sembra mancare di forza lì ristagnano energie poco pulite. Purificate quindi con una candela bianca e accendete dei rametti di timo, rosmarino e salvia per purificare le stanze.

17 Febbraio:

Nell’ antica Roma Quirinalia, in onore di Quirino. Dio romano delle tribù. Un incenso di  Calendula e Alloro porterà vittoria e allontanerà i pettegolezzi.

18 Febbraio :

Parentalia – festività romane, con svolgimento prevalentemente privato, che si celebravano annualmente in onore dei Parentes defunti della famiglia.

18 Febbraio – 17 Marzo: Giorno del Frassino con il cui ramo potete fare una bacchetta da consacrare alla luna piena.

19 Febbraio:

Mettere sulla tomba dei nostri cari una piantina di maggiorana è un atto d’ amore per augurar loro di reincarnarsi in una nuova vita felice. Il rosmarino invece è simbolo di eternità.

20 Febbraio:

Se trovate una pietra bucata raccoglietela e consideratela un portafortuna .. è un dono del piccolo popolo.

21 Febbraio:

Una tormalina nera protegge dalle negatività,dai danni degli apparecchi elettronici e aiuta a scaricare lo stress.

22 Febbraio:

Esprimere un desiderio davanti a un incenso di Salvia, Copale e Alloro ne permetterà la realizzazione.

23 Febbraio:

Tenere una mela rossa, colta o acquistata di venerdì, in un angolo di casa ritenuto negativo assorbirà tutte le negatività. Sostituirla dopo 14 giorni.

24 Febbraio:

Giorno Pagano Europeo della Memoria . Si ricordano le sorelle e i fratelli uccisi nel tentativo di eliminare le religioni pagane. Si commemorano accendendo una candela bianca con vicino un bicchiere d’ acqua che poi useremo per bagnare una piantina. Oltre a fare un doveroso atto di amore e onore alle sorelle vittime della tragedia esse ci saranno di sostegno nel nostro cammino magico.

25 Febbraio:

Il limone purifica oggetti e ambienti da ogni vibrazione negativa se aggiunto all’ acqua del lavaggio.

26 Febbraio:

Una ottima protezione per la casa consiste nel porre ne terreno della vostra proprietà, davanti all’ ingresso, un quarzo ialino o cristallo di rocca. In alternativa anche in un vaso.

27 Febbraio:

Festa di Marte. – Equirria (prima), corsa equestre in onore di Marte. Per aumentare le proprie capacità divinatorie preparate un the al gelsomino, aggiungetevi un pizzico di cannella filtrate e bevete alla luce di una candelina argento o viola o arancione.

28 Febbraio:

Se dovete affrontare un problema lavorativo o professionale indossate un anello in oro e ambra purificato con un incenso al basilico e consacrato alla luce di una candela dorata.

 

Comments are closed.