Crea sito
Gen 29, 2016

Posted by in Home, Italia Magica, Magia nel Mondo- Miti e Leggende, Ruota Dell' Anno | Commenti disabilitati su I Giorni Della Merla

I Giorni Della Merla

neve1I giorni della Merla quest’ anno non si fanno sentire. Arrivati puntualmente, e come ogni anno attesi, per essere verificati quali più freddi dell’ Inverno.. Ma il clima è mite e il Sole rende tiepidi anche questi 3 giorni che la tradizione intreccia a leggende e magia…
Le storie sulla Merla le conosciamo un pò tutti.. in tempi antichi Gennaio era un mese che durava solo 28 giorni e amava molto le bianche distese innevate di cui andava fiero, ricamava col gelo splendidi ghiaccioli sui rami e la notte dipingeva con riflessi blu intensi la natura resa una tela bianca dalla neve… fata nevele fate del gelo bellissime e ornate d’oro e d’ argento rendevano magico il paesaggio, la foresta e i sogni dei bambini davanti al caminetto, quando si addormentavano alle favole dei nonni…
Ma una cosa invidiava , una merla bellissima e bianca. Il bosco si fermava ad ammirarne il candore.. piume soffici e perfette come quelle dei cigni… quando si posava sulla neve il becco giallo, lucido e fine sembrava un fiore.. il primo della primavera… così Gennaio ebbe rabbia… più bella delle sue Fate, più candida della sua neve.. ed ecco che la povera Merla si ritrovò a essere immersa in tempeste nevose e venti gelidi.. chiese allora al mese di essere più clemente o di accorciare i sui giorni.. ma Lui non solo negò ma chiese i giorni a Febbraio che a quei tempi ne aveva 31 ..
Così altri 3 giorni di intemperie obbligarono la Merla a rifugiarsi in un comignolo che la tinse di nero.. per sempre…merlo
Un ‘ altra leggenda riguarda Milano..
Una famiglia di Merli si era rifugiata in una tettoia e papà Merlo cercava cibo nel freddo invernale, ma negli ultimi , e più freddi giorni di Gennaio, si perse nella bufera e la sua famigliola per sopravvivere si spostò vicino a un comignolo.. la fuliggine dipinse tutti i merli di nero.. e così da allora ebbe a essere…

La Dea E Il Merlo Bianco..

Il Merlo è un animale che si associa alla simbologia della soglia e del passaggio, non per nulla i giorni in prossimità di Imbolch sono soprannominati così.. E’ connesso alla Dea Madre, una Dea assopita negli ultimi periodi di riposo invernale, nel cuore della Terra.. in questi 3 giorni il freddo induce a meditare sulle energie della Dea stessa per ascoltare la voce della propria chiamata interiore…

piumaLa  Leggenda

Un tempo la Dea si vestiva delle piume più candide e accompagnava il Sentire delle Streghe attraverso l’ immagine del Merlo.. bellissima si mimetizzava tra le neve, ma per questo non si vedeva.. quando spiccava il volo, le sue ali si illuminavano alla luce, sebbene fievole del cielo, e i fiocchi di neve le danzavano attorno…
Stanca di ciò si rivolse alla Dea della Notte… che la avvolse del suo mantello..

Io sono Tenebra
colei che porta agli uomini consiglio..
di nero ti vesto
liquido inchiostro
per incidere i tuoi pensieri nella mente degli uomini..

Da allora i merli sono neri…
infatti se si nota .. il mantello del merlo ha un piumaggio che sembrava sfumato di blu.. il dono della notte.. e sono pochi i merli bianchi.. sono per coloro che non si fanno ammaliare dalla bellezza solo esteriore ma accolgono i messaggi.. perchè credono nella Saggezza…

 

Strega Fata Degli Incanti –  B.C.©

Comments are closed.