Crea sito
Ott 8, 2015

Posted by in Candele e Incensi, Home, Incantesimi, Magia nel Mondo- Miti e Leggende, Ruota Dell' Anno | Commenti disabilitati su La Porta dei Due Mondi

La Porta dei Due Mondi

 

La Porta dei Due Mondi1379496_411132148986572_640412453_n

L’ aria era umida, una leggera nebbia rendeva un pò cupo il tardo pomeriggio di quella giornata di fine ottobre. L’ odore delle caldarroste rendeva meno pesante quella sensazione di tristezza, di freddo, di mancanza di colore che spesso caratterizza le giornate di pieno autunno. Nel grande cortile il tempo sembrava essersi fermato.. la strada, le automobili, la frenesia erano fuori da quello spazio chiuso tra le mura. I porticati antichi si erano trasformati nel tempo in grandi ripostigli. Agli occhi di una ragazzina essi assumevano l’ aspetto di grandi stanze piene di misteri, di oggetti antichi, di cari ricordi. Come una soffitta della nonna… dove tutto si è accumulato nel tempo e dove gli oggetti si sentono ancora impregnati dei sapori e dell’ energia dei tempi passati.

baule04Ci si aggira tra i cassettoni e vecchie vetrine scompagnate, si passano tra le mani foto in bianco e nero… ma tra gli oggetti ormai in disuso una porta.. consunta, ormai la vernice è solo una scorza che si sgretola… il catenaccio e una vecchia chiave.. una porta che si affaccia sul niente.. o almeno così sembra agli occhi di un profano…

La porta che, simbolicamente, veniva aperta, lasciando giusto lo spazio di un raggio di luce, a Samhain.cancello

Il momento in cui la morte e la vita si incontrano.. in cui si cala in Noi stessi per affrontare con viso aperto il dolore.. la morte parte della vita… Quella festa che tanti temono , dove le forze maligne sembrano trionfare. La verità è che è semplice incolpare i demoni esteriori per non affrontare le paure. Che altro è Samhain se non l’ incontro con Se Stessi? bambini in maschera che ridono e scherzano , nella loro innocenza , con il pensiero della morte. L’ adulto la teme la morte, un incontro che terrorizza.. che costringe a guardare dentro, nelle paure più recondite…

E quella porta segna il passaggio, nelle case di campagne, dell’ apertura verso l’ altra dimensione. la morte non separa, per un attimo cadono i muri e ci si incontra, col cuore, l’ anima. il pensiero e la magia.. e tra le magie oltre la porta i profumi delle erbe caricate alla Luna Piena di Ottobre, acque odorose, trecce di erbe e scale della strega…

candelabroLe nonne preparavano allora una candela speciale da accendere accanto alla porta…

La candela di Samhain..  è una candela creata da noi stessi, lavorata in modo artigianale:

Io ti creo con la cera nelle mie mani

in Te ripongo i miei dolori

ciclo dopo ciclo

hanno scolpito il mio essere

non sono cattiveria

malvagità o malattia

è dolore.. che offusca

che soffoca

e io lo sciolgo

lascio che la sua fiamma illumini il mio animo

perchè il ciclo è concluso

il Dio incontra la Dea

forte del suo cammino

della sua vittoria..

Sconfitto il dolore

ho visto i miei limiti

e la Divinità del mio essere mi rende forte

saggio

accende la scintilla della Conoscenza..

si bagna la candela con una lacrima e si pone accanto a frutti di Sahmain ..

si offre il tutto alla natura  in onore degli Dei e degli Spiriti degli antenati

Strega fata degli Incanti – B.C.   © 

Comments are closed.