Crea sito
Set 24, 2015

Posted by in Donna E Strega, Home | Commenti disabilitati su Memorie In Un Libro..

Memorie In Un Libro..

La notte aveva regalato i primi freddi autunnali.. il camino ardeva di piccoli ciocchi.. la legna andava usata con parsimonia in vista dell’ inverno.

specUn profumo di resina si alternava all’ odore acre del legno un pò ammuffito. Crepitavano le fiamme. Così è stata per secoli la vita dell’ uomo: seguendo i ritmi della natura in ogni sua fase. Quella sera , come sempre, la giovane donna si pettinava riflettendo le proprie fattezze in uno specchio. Una lastra di metallo lucida che rendeva l’e immagini un pò imperfette. I lunghi capelli rossi sembravano danzare nel ritratto regalato dallo specchio.

Sul tavolo, in un rudimentale pentolino, stava raffreddandosi una specie di tisana. Artemisia ,salvia e alloro. Rosmarino un ramo e malva un pugnetto.

Il piccolo pagliericcio fungeva da letto posto di fronte allo specchio.  Davanti ad Esso la Strega pose una sedia. Dopo aver filtrato con una pezzuola la tisana vi aggiunse qualche goccia di latte ottenuto dalle mandorle. 

La candela rifletteva disegni lugubri sulle pareti, la pioggia e il vento coprivano ogni rumore. Il canto dei grilli era ormai spento. La Luna Piena non brillava, ma era presente, celata sotto un cielo di nuvoloni ,a far compagnia agli astri.

Il vecchio libro aveva le pagine umide e l’ odore di stantio si sentiva ogni volta che veniva sfogliato.libro

La strega cominciò la lettura al contrario. La copertina del libro si rifletteva nello specchio, la candela ne illuminava le frasi e la Strega leggeva  perchè a ogni parola di quel libro fosse legato un intento..

Ogni pagina era consacrata con la magica mistura, così come era stato pulito prima di iniziare lo specchio.

L’ incanto di attrazione e d’ amore si stava completando , e una volta letto tutto lo scritto al contrario, alcune frasi sarebbero state ripetute pensando all’ amate desiderato. Il libro aveva ora una propria anima, un proprio essere, e come bimbo in culla andava trattato con delicatezza e tutti gli onori.

 

.

 

 

 

 

Comments are closed.